Google e Tesla insieme per l'autoguida

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteNuova Zelanda: niente più brevetti sui software
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Google e Tesla insieme per l'autoguida

Tesla Motors e Mountain View starebbero stringendo un accordo con lo scopo di realizzare la prima linea commerciale di automobili dotate di pilota automatico; ad oggi la Toyota Prius utilizzata da Google per i test avrebbe percorso più di 300 mila miglia, ora per il progetto sarebbe arrivato il momento di uscire dai laboratori.

Entrambe le aziende sarebbero quindi pronte a scommettere sul futuro della driverless technology, una soluzione che (almeno teoricamente) dovrebbe permettere di aumentare il livello di sicurezza sulle strade e di liberare gli utenti dalle frustrazioni del traffico.

La nascita di questa partnership non potrebbe però preludere ad un'immediata immissione delle auto senza pilota sul mercato, questo perchè prima vi sarebbero da risolvere numerosi problemi legati ai costi, ai tempi e alla legislazione dei vari paesi.

Una delle soluzioni tecniche indispensabili da individuare sarebbe quella relativa al sistema che dovrebbe consentire ai veicoli di interagire tra loro; per fare un esempio, la Nissan, altra casa automobilistica interessata alla driverless technology, avrebbe previsto un periodo non inferiore ai 10 anni per il lacio delle prime aumobili con pilota automatico.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.