Google+: tutti i profili saranno pubblici dal 31 luglio

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteMicrosoft chiede a Samsung 15 dollari per ogni copia di Android
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Google+: tutti i profili saranno pubblici dal 31 luglio

Come conferma Mountain View in un comunicato ufficiale, entro il prossimo 31 luglio tutti i profili attivati all'interno del social network Google+ dovranno essere resi pubblici; chi ha impostato il suo profilo come privato dovrà quindi apportare le opportune modifiche.

I portavoce di Page e Brin sarebbero stati abbastanza chiari in questo senso, le identità nascoste non sono approvabili e non potranno essere mantenute, di conseguenza i profili privati saranno considerati contrari alla nuova policy di Mountain View e rimossi.

Continua dopo la pubblicità...

In questo modo Google punta a facilitare l'incontro tra iscritti all'interno del suo nuovo network sociale, ma in ogni caso gli utenti avranno un solo obbligo, quello di rendere visibile il proprio nome, chi non desidera mettere in condivisione altri dati personali potrà semplicemente cancellarli o modificarli.

L'iniziativa non va in contraddizione con il sistema di "cerchie" ideato per Google+, il fatto che un'identità non possa essere nascosta non vuol dire infatti che gli utenti non potranno scegliere di condividere informazioni soltanto con i propri contatti celandole all'azione dei crawler.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.