Google e Twitter si accordano sui tweets

Google e Twitter si accordano sui tweets

I vertici di Mountain View avrebbero siglato un accordo commerciale con quelli del Sito Cinguettante al fine di portare immediatamente i tweets tra i risultati delle ricerche di Google; questi ultimi quindi non dovranno più essere scansionati dallo spider del motore prima di accedere alla SERP e saranno fruibili praticamente in tempo reale.

Grazie a questa parnership il gruppo di Big G dovrebbe avere a disposizione maggiori informazioni da mettere a disposizione dei lettori, mentre la compagnia di Jack Dorsey potrebbe attrarre un numero maggiore di iscritti nella propria piattaforma fornendo contenuti attinenti alle tematiche su cui sono incentrate le query.

Continua dopo la pubblicità...

Se da una parte questa alleanza rappresenterebbe una novità dal punto di vista dei soggetti coinvolti, dall'altra non lo sarebbe invece per quanto riguarda il tenore degli accordi; infatti i dirigenti di Twitter hanno gia stretto dei patti di collaborazione con altre aziende impegnate nel settore delle ricerche, come Yahoo! e la Casa di Redmond con il suo Bing.

A dire la verità questa non sarebbe neanche la prima volta che le due compagnie tentano di lavorare insieme, i loro rappresentanti si sarebbero infatti già incontrati per ben due volte (rispettivamente nel 2009 e nel 2011), ma allora la possibilità di una partnership sarebbe sfumata a causa di opposizioni in seno al board di Twitter.

Per quanto riguarda i termini di natura economica dell'accordo, sembrerebbe che Mountain View non si sia impegnata a versare parte delle entrate pubblicitarie derivanti dalle ricerche in favore dell'altro contraente, in cambio Big G dovrebbe però sostenere una quota delle spese necessarie per accedere al database di Twitter.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.