Google e UE verso un accordo sui risultati delle ricerche

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteObama lancia il progetto ConnectEd America
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Google e UE verso un accordo sui risultati delle ricerche

Secondo quanto dichiarato dal commissario europeo Joaquin Almunia, Mountain View avrebbe inviato all'Unione delle proposte accettabili (o, se non altro, migliori rispetto a quelle passate) per risolvere il problema relativo alla sua posizione dominante nel mercato delle ricerche.

La diatriba in corso tra Google e Unione è ormai vecchia di anni: il primo è infatti accusato dalla seconda di evidenziare i risultati riguardanti beni e servizi propri o dei propri partner danneggiando in questo modo la libera concorrenza delle altre aziende su Internet.

Per dirimere la questione Larry Page e soci avrebbero proposto una soluzione che prevede la visualizzazione di almeno tre risultati correlati a prodotti della concorrenza nella stessa pagina in cui vengono mostrate offerte formulate da Big G o da gruppi con i quali collabora a livello commerciale.

Valutando l'ultima iniziativa dell'azienda californiana, Almunia avrebbe sottolineato che non sarebbe intenzione dell'Unione Europea impedire lo sviluppo dei servizi di Google, ma ciò non dovrebbe avvenire a danno dei consumatori e del libero mercato.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.