In Gran Bretagna il Web vale il 7,2% del PIL

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteFirefox corregge la superfalla
  • SuccessivoPolizia Postale e Facebook: un accordo per spiare gli account?
In Gran Bretagna il Web vale il 7,2% del PIL

Secondo una recente rilevazione svolta dalla società demoscopica Boston Consulting Group per conto di Mountain View, ad oggi la Rete rappresenterebbe da sola ben il 7,2% del Prodotto Interno Lordo (PIL) generato annualmente dall'intero Regno Unito.

Lo studio, intitolato Connected Kingodm, si riferisce al 2009 e valuta in una somma pari a 100 miliardi di sterline, circa 115 miliardi di Euro, il giro d'affari prodotto dalla Rete in Gran Bretagna; un risultato che pone questo Paese ai primi posti nel Mondo per partecipazione del Web all'economia nazionale.

Ad oggi il Regno Unito è considerato il primo mercato mondiale per quanto riguarda il commercio elettronico, per quanto riguarda invece l'advertising on line la Gran Bretagna rappresenta il secondo mercato mondiale dopo gli Stati Uniti d'America.

Le previsioni degli analisti sono particolarmente ottimistiche, infatti, entro il 2015 Internet dovrebbe contribuire da sola alla generazione del 10% del Prodotto Interno Lordo britannico e ad un giro d'affari che dovrebeb arrivare a sfiorare i 200 miliardi di Euro.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.