Le grandi dell'High Tech licenziano

Le grandi dell'High Tech licenziano

Potrebbe essere un 2009 amaro per migliaia di lavoratori impiegati presso i grandi colossi dell'alta tecnologia; un pò per la crisi e un pò per esigenze di razionalizzazione delle risorse umane i licenziamenti dovrebbero presto coinvolgere nomi come Microsoft e Google un tempo approdi sicuri per l'agognato "posto fisso".

Voci ben informate parlano di un taglio deciso dai vertici di Redmond che dovrebbe riguardare circa 15 mila dipendenti, una cifra particolarmente alta soprattutto se si pensa che nessuno prima d'ora era stato mai licenziato dalla Microsoft; più contenute le cifre per Mountain View che dovrebbe rinunciare a 100 unità lavorative.

Ma l'ondata di licenziamenti dovrebbe coinvolgere anche altri nomi noti dell'High Tech tra cui per esempio il gigante dei processori AMD che si appresterebbe a mandare a casa circa il 9% dei suoi addetti e a ridurre gli stipendi dei lavoratori fino al 20% in meno.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.