I grandi del Web si uniscono contro i Badware

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteAudio e video nei tweet con gli Expanded Tweet
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
I grandi del Web si uniscono contro i Badware

Lo IAB (Interactive Advertising Bureau) e i colossi di Internet Facebook, Google, Twitter e AOL sono alcuni dei fondatori della Ads Integrity Alliance, un progetto mirato alla lotta contro i Badware che danneggiano gli utenti e contemporaneamente anche il mercato dell'advertising.

I Badware sono in genere dei software che vengono installati nei computer degli utenti senza autorizzazione e nella stragrande maggioranza dei casi a loro insaputa; lo scopo è quello di diffondere pubblicità non richiesta spesso mirata a raggirare gli internauti con prodotti che di vero hanno solo i prezzo che verrà pagato...

Questa allenza rientra nel più ampio progetto StopBadware, tutti i promotori metteranno a disposizione risorse e competenze tecniche al fine di automatizzare le procedure di controllo sull'advertising creando un ostacolo all'azione degli utenti malevoli.

Mountain View, per questioni legate al suo business pubblicitario, è una delle realtà più attive nel combattere i Badware; solo lo scorso hanno Google ha disattivato ben 800 mila inserzionisti accusati di avere violato le severe policy del gruppo in tema di advertising.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.