I guadagni degli influencer italiani

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
I guadagni degli influencer italiani © Depositphotos

DeRev ha recentemente aggiornato il suo Listino dedicato ai compensi degli influencer in Italia. Dall'analisi dedicata al 2024 emergerebbe come i brand stiano investendo in particolare su tre piattaforme: Instagram, TikTok e YouTube, a crescere sarebbero però anche le performance di LinkedIn che è un social network di proprietà di Microsoft.

In linea generale il mercato degli influencer starebbe registrando un momento di crescita mentre, se si esclude Instagram, starebbero diminuendo i guadagni medi dei creator più seguiti a fronte di maggiori opportunità per quelli più piccoli. Facebook sembrerebbe essere invece il servizio meno performance con un calo dei compensi di oltre il 47% anno su anno.

Ma passiamo alle cifre. Uno Youtuber tra i 3 mila e i 10 mila follower potrebbe guadagnare fino a 1.500 euro con un 4.5% di engagement, con un milione di follower basterebbe invece un 1.25% di engagement per generare tra i 25 mila e i 75 mila euro. Su TikTok servirebbero almeno 3 milioni di follower e un 1.75% di engagement per guadagnare 20 mila euro.

Considerando che Instagram permetterebbe di generare fino a 50 mila euro con un 1.5% di engagement e oltre tre milioni di follower, la piattaforma di Meta risulterebbe nettamente più performante di quella di ByteDance. Discorso completamente diverso per Facebook, dove con più di tre milioni di follower e un engagement dello 0.2% non si andrebbe oltre i 2.500 euro.

Nel complesso tutti i servizi sembrerebbero premiare maggiormente i creator specializzati, sottolineando come il numero di follower stia diventando una metrica sempre meno importante. I guadagni dei grandi nomi sarebbero infatti in netta diminuzione, con percentuali che vanno dal -67.7% di TikTok fino ai -13 punti percentuali di YouTube.

Claudio Garau

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti