Il guru dei videogiochi contro la pirateria

Il guru dei videogiochi contro la pirateria

Michael Fitch, direttore creativo di una della game house più note al Mondo come la THQ, non ci sta a vedere i videogiochi relegati in un ruolo di secondo piano nell'industria dell'intrattenimento.

Secondo un suo recente intervento, i pirati informatici colpiscono l'economia che ruota intorno ai videogames più di quanto non facciano con musica e video. Le percentuali, se confermate, sarebebro in effetti allarmanti.

Continua dopo la pubblicità...

Fitch parla di una quota di pirateria pari al 70/l'85% negli USA e più del 90% nel Vecchio Continente. Per 1 copia originale di un gioco di grande successo come Call Of Duty 4, ne esisterebbero quindi ben 9 piratate.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.