Una hacker di 10 anni svela i segreti dei social games

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteApre il primo Apple Store toscano
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

CyFi è il nome di battaglia di una ragazzina di appena 10 anni che potrebbe avere davanti a se un grande futuro nel mondo dell'hacking, partecipando al DefCon Kids 2011 di Las Vegas ha infatti ipnotizzato la platea parlando delle vulnerabilità presenti nei giochi per iOS e Android.

DefCon Kids 2011

Per via della sua giovanissima età CyFi ha cominciato ad interessarsi delle tematiche relative al game hacking da poco tempo, ma parla già come un'autorità in questo settore; trovando noiosi i giochi sul modello di FarmVille, ha deciso di studiarne il funzionamento per modificarli.

La molla che ha fatto scattare l'interesse di CyFi sarebbe stata l'eccessiva lunghezza dei vari livelli che compongono i social games, la ragazzina avrebbe quindi scoperto un bug in un noto gioco dedicato al "farming" sociale dove basterebbe alterare l'orologio per accellerare gli esiti delle "semine virtuali".

Parlando di "semine" a tutti è venuto subito in mento lo stranoto FarmVille, ma CyFi non ha fatto alcun nome, durante la manifestazione è stato infatti attivato un contest che prevede un premio pari a 100 dollari per chi riuscirà ad identificare il social game coinvolto dal bug.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.