Hackerata la pagina Facebook di Mark Zuckerberg

Hackerata la pagina Facebook di Mark Zuckerberg

Nelle scorse ore il social network più grande della Rete ha subito un attacco il cui successo ha sicuramente un alto valore simbolico per chi lo ha perpetrato, è stata infatti violata la pagina personale di Mark Zuckerberg, cioé lo stesso fondatore di Facebook.

I tecnici del sito in blue sono alla ricerca della vulnerabilità che ha permesso al cracker di bypassare i sistemi di sicurezza che proteggono le pagine del social network, a questo punto è eveidente che se il grande capo non è al sicuro, nessuno può ritenersi al sicuro.

Continua dopo la pubblicità...

L'attacco si è risolto con pochi danni a livello tecnico, un messaggio sulla pagina di Zuckerberg e migliaia di "Mi piace" fasulli, il vero danno è stato semmai a livello d'immagine; per il momento la fan page del Golden Boy del Web è stata temporaneamente messa off line.

Il messaggio lasciato dall'hacker, ispirato alle tematiche del social business, si riassume in una domanda rivolta sia a Zuckerberg che a tutti gli iscritti: se Facebook ha raccolto miliardi di dollari con il social networking, perché non permette ai propri utenti di investire su di esso?

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.