Heml.is: l'app che garantisce comunicazioni segrete

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteFacebook aggiorna le sue App (e trasloca su scheda SD)
  • SuccessivoLe stampanti 3D che costano quanto un Pc

Se non appartenete alla nutrita schiera di coloro che spargono in Rete senza alcun ritegno le proprie informazioni personali e siete convinti che la vostra riservatezza abbia ancora un valore, forse l'applicazione per la messaggistica Heml.is potrebbe essere quello che fa per voi.

Heml.is

Parliamo di un software implementato da Peter Sunde, uno dei co-fondatori di The Pirate Bay, che promette un tale livello di segretezza nelle comunicazioni che nessuno potrebbe avere la possibilità di accedere ad i dati di un utente, nemmeno quest'ultimo!

Continua dopo la pubblicità...

Il lavoro di Sunde su questo progetto sarebbe stato incentivato dal recente scandalo Datagate, a detta del papà della Baia ad oggi non esisterebbe alcun canale diffusamente utilizzato a non essere sottoposto al monitoraggio costante delle agenzie governative.

Non a caso Heml.is è una parola svedese che significa "segreto", l'applicazione dovrebbe essere distribuita gratuitamente (per ora non si sa quando), non includere messaggi pubblicitari e non prevedere alcun meccanismo per la raccolta di dati da rivendere a terzi.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.