HP presenta Connected Music

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteIl Nexus 4 da 16 Gb costerà 599 euro?
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Anche il colosso dell'hardware Hewlett-Packard ha deciso di diventare protagonista nel mercato della distribuzione musicale on line, il suo progetto prende il nome di Connected Music ed è stato realizzato in collaborazione con l'etichetta discografica Universal.

HP Connected Music

L'idea sarebbe in pratica qualla di proporre agli utenti una sorta di via di mezzo tra una piattaforma per lo streaming audio e un social network, il tutto nell'ottica di superare le limitazioni dovute al Desktop e al Laptop a cui il gruppo, che fino ad ora ha formulato poche proposte per il mobile, sembra troppo legato.

La presentazione del servizio è avvenuta in occasione di un evento parigino durante il quale i partecipanti hanno potuto assistere ad un concerto dei No Doubt, band sotto contratto della Universal Music Group come del resto anche Lady Gaga e i Pearl Jam.

Connected Music consentirà di scaricare gratuitamente 10 brani al mese per i primi 3 mesi successivi all'acquisto di un computer (modelli Envy o Spectre) dell'azienda capitanata da Mag Whitman; la piattaforma consentirà poi di assistere a dei concerti riservati ai soli utenti del servizio.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.