Huffington Post presto anche in Italia

Arianna Huffington, fondatrice della testata giornalistica online Huffington Post attualmente di proprietà della Aol, è recentemente intervenuta in occasione dello IAB Forum di Milano promettendo che presto sarà disponibile anche una versione italiana della sua creatura.

Huffington ha parlato del giornalismo online con grande ottimismo, a suo pare questo non finirà mai per sostituire il giornalismo dei media tradizionali, ma interagirà con essi in modo da dar vita ad una nuova età dell'oro per l'informazione e quindi per la democrazia.

Continua dopo la pubblicità...

Il suo intervento è stato dedicato anche alla tutela della privacy in Rete, a suo parere i social network e i motori di ricerca dovrebbero salvaguardare quanto più possibile le informazioni personali degli utenti, nello stesso modo questi ultimi dovrebbero scegliere con maturità cosa postare e cosa no.

La versione italiana dell'Huffington Post dovrebbe essere disponibile entro la prima metà del prossimo anno, attualmente il giornale sarebbe in trattativa con alcuni gruppi editoriali sui nomi dei quali non sarebebro al momento disponibili indiscrezioni.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.