IBM crea un chip che simula il cervello umano

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteSymbian Anna arriverà a settembre
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Il colosso dell'informatica IBM ha reso noto di aver realizzato un microprocessore in grado di simulare il comportamento del cervello umano per la cui realizzazione è stato utilizzato il silicio, esattamente come accade per gli altri chip comunemente utilizzati in milioni di devices.

Sostanzialmente questo microprocessore è stato concepito per simulare i neuroni, le unità cellulari che costituiscono il tessuto nervoso, e le sinapsi, cioè le strutture che consentono la comunicazione tra i neuroni o con cellule differenti come quelle muscolari o sensoriali.

Continua dopo la pubblicità...

Questo nuovo chip è nato in seno al progetto Synapse della IBM, il suo responsabile, Dharmendra Modha, ha sottolineato che l'obbiettivo dei ricercatori è quello di creare un componente elettronico miniaturizzato in grado di imparare dalle esperienze.

In questo modo sarebbe possibile costruire degli "umanoidi" in grado di svolgere compiti oggi impensabili data l'attuale evoluzione della robotica; il progetto è co-finanziato anche dal Darpa (Defense Advanced Research Projects Agency), il dipartimento scientifico del Pentagono.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.