IBM primeggia nel settore dei brevetti

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteRoboEarth, l'Internet delle macchine
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
IBM primeggia nel settore dei brevetti

Sono ben 21 anni che la IBM primeggia nel difficile settore dei brevetti; secondo i dati (relativi ai depositi effettuati negli Stati Uniti) resi noti dagli analisti della Ifi Claims Patent, Big Blue può infatti contare su 6.809 nuove registrazioni effettuate nel corso del solo 2013.

Al secondo posto si sarebbe piazzato il colosso sudcoreano Samsung con 4.875 brevetti archviati durante gli scorsi 12 mesi, mentre l'ultimo gradino del podio sarebbe stato occupato dalla Canon con 3.825 registrazioni. Argento e bronzo sarebbero quindi appannaggio di aziende asiatiche.

Per quanto riguarda i colossi che operano anche sul Web, è da segnalare la quinta posizione della Casa di Redmond preceduta dalla Sony; Mountain View sarebbe invece undicesima battendo Cupertino al quindicesimo posto; tra i produttori di semiconduttori Qualcomm, nona, batterebbe Intel, diciottesima.

Da notare che nella classifica delle prime 30 società per numero di brevetti registrati vi sarebbe soltanto un nome del Vecchio Continente, la svedese Ericsson; per il resto dominerebbero i paesi asiatici e il Nord America (la canadese BlackBerry è ventesima).

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.