IMPACT GROWTH: fino a 250 mila euro per le startup

L'accelerator IMPACT ha annunciato l'avvio della seconda Open Call di IMPACT GROWTH, il programma promosso dalla Commissione Europea che mette a disposizione 3.6 milioni di euro equity free (cioè senza obbligo di condivisione delle quote con gli investitori) con l'obiettivo di scoprire quattro startup in grado di scalare nel continente europeo.

La nuova Open Call, che arriva dopo il successo della prima con oltre 1.900 candidature da più di 60 paesi, è stata aperta il 5 settembre; essa permetterà di selezionare altre 14 startup a cui verranno erogati 100 mila euro equity-free. Una volta terminati i 6 mesi di accelerazione le migliori due otterranno un finanziamento aggiuntivo pari a a 150 mila euro ciascuna.

Alla fine del programma le quattro aziende ritenute migliori riceveranno ulteriori finanziamenti fino a 1.5 milioni di euro che verranno erogati da investitori istituzionali come Kibo Ventures e Accelerace. I settori di riferimento sono Smart Cities & Infrastructure, Smart Content, Smart Manufacturing e Smart AgriFood.

Le giovani aziende partecipanti verranno supportate dalla FIWARE Foundation per l'implementazione della tecnologia FIWARE nella loro infrastruttura, si tratta di una piattaforma che offre un set di API (Application Programming Interface) per lo sviluppo e la pubblicazione di App e servizi Internet. Le specifiche di FIWARE sono pubbliche e non sarà necessario acquistare delle licenze per il loro utilizzo.

Continua dopo la pubblicità...

Le startup interessate al progetto possono già candidarsi tramite il sito Internet ufficiale di IMPACT GROWTH: l'application che dovrà essere inviato entro la prima scadenza del 24 ottobre permetterà alle aziende di usufruire di maggiore tempo per essere valutate. La data ultima per presentare le domande è invece il 12 dicembre 2017.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.