Inclusione e diversità tra i lavoratori di Microsoft

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Inclusione e diversità tra i lavoratori di Microsoft

Il Diversity & Inclusion Report 2021 di Microsoft evidenzia gli sforzi fatti dalla compagnia per diffondere la cultura dell'inclusione e del rispetto della diversità all'interno del proprio organigramma. Si tratta di un documento che riporta la situazione del gruppo a livello mondiale, considerando tutte le sedi aperte nei vari Paesi, Italia compresa.

Tra i dati più interessanti vi è per esempio quello relativo alla componente femminile della forza lavoro, un aspetto particolarmente problematico quando si parla di società high-tech, che attualmente si attesterebbe poco al di sotto del 30% (per la precisione il 29.7%), in questo caso l'incremento sarebbe stato dell'1.1% rispetto allo scorso anno.

Ad oggi esattamente 1/4 del top management della Casa di Redmond sarebbe composto da donne e da questo punto di vista la divisione italiana di Microsoft avrebbe fatto ancora meglio con il 29.4%, grazie ad un miglioramento pari a 64.9 punti rispetto al dato del 2017. Buone notizie anche per quanto riguarda la composizione etnica della forza lavoro.

Oggi i collaboratori afroamericani della multinazionale capitanata da Satya Nadella sarebbero il 5.7% sul totale e arriverebbero al 5.6% tra la dirigenza, 7% per gli ispanici (3.7% tra il top management) e 35.4% per gli asiatici. L'incremento dal 2017 sarebbe stato del 108.8% per i primi, del 71.4% per i secondi e di 57.8 punti per i terzi.

A giugno di questo anno Microsoft avrebbe organizzato percorsi formativi appositamente dedicati all'inclusione e al rispetto delle minoranze che sarebbero stati completati dal 96% dei lavoratori. Nel caso dei corsi di sensibilizzazione verso le problematiche della disabilità la formazione sarebbe concentrata in particolare sull'identificazione volontaria.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti