India: un tablet da 35 dollari

La tecnologia asiatica riesce sempre a stupire quando si tratta di produrre dispositivi a basso e bassissimo costo; mentre in Occidente si spendono fortune per assicurarsi un iPad, in India è già disponibile un tablet al prezzo di appena 35 dollari.

La "tavoletta magica" low cost è stata realizzata per volontà dello stesso governo indiano all'interno di un progetto per l'alfabetizzazione informatica giovanile; per ora è stato creato soltanto un prototipo, ma si prevede di passare alla fase industriale entro il prossimo anno.

Continua dopo la pubblicità...

35 dollari, cioé appena 27 euro, per un tablet più simile ad un gadget che ad un Pc? Niente affatto, il dispositivo dovrebbe essere dotato di funzionalità essenziali ma avanzate, inoltre, come i suoi colleghi più blasonati, sarà completamente touchscreen.

Per la gestione del tablet indiano è stato scelto Linux come sistema operativo, il dispositivo non sarà dotato di un hard disk ma, un pò come accade per gli smartphone, utilizzerà una memoria flash espandibile per l'archiviazione dei dati; l'alimentazione sarà basata completamente sull'energia solare.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.