Instagram Vs. Twitter per la condivisione delle immagini

Instagram Vs. Twitter per la condivisione delle immagini

Instagram, il servizio per la condivisione delle foto proprietà di Facebook, avrebbe disabilitato le funzionalità che permettevano ad di visualizzare in modo corretto le immagini sulla piattaforma on line di Twitter e attraverso il relativo client per smartphone e tablet.

Fino a qualche tempo fa, Instagram e il noto servizio per il microblogging erano praticamente due alleati contro lo strapotere del Sito in Blue nel settore del networking sociale; ora però, grazie ad una cessione miliardaria, il primo ha cambiato padrone e anche trincea.

Almeno per il momento, le fotografie condivise tramite Instagram saranno ancora disponibili su Twitter, ma mancando il supporto per l'adattamento delle immagini fornito dalla feature Twitter Card, esse risulteranno tagliate con riflessi negativi per la user experience.

Kevin Systrom, attuale CEO di Instagram, avrebbe motivato quanto accaduto con la necessità di veicolare traffico verso i proprio asset on line trovando (aggiungiamo noi, solo ora) insensato il fatto di dover contribuire a quello generato in favore di piattaforme esterne.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.