Internet Explorer riguadagna posizioni

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteNokia: l'iPhone è solo un beta test!
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Internet Explorer riguadagna posizioni

Internet Explorer, il browser della Casa di Redmond, è stato dato più volte "per morto" data l'avanzata negli ultimi anni dei programmi di navigazione concorrenti; ciò nonostante il fatto che tale applicazione possa contare su centinaia di milioni di utilizzatori in tutto il Mondo.

Secondo le ultime rilevazioni effettuate da NetApplication, Internet Explorer continuerebbe in ogni caso a mantenere il predominio nel mercato dei browser; attualmente ben il 53,83% del traffico Web sarebbe generato da questo programma considerando tutte le versioni disponibili.

Per contro si starebbe assistendo ad una diminuzione della quota di mercato relativa a Mozilla Firefox (-0,4%), forse il software di navigazione più in difficoltà negli ultimi mesi; anche Chrome avrebbe perduto qualche utente pur mantenendo sostanzialmente le stesse posizioni.

Il futuro di Internet Explorer, così come in parte anche quello della stessa Microsoft, è ora legato fortemente al rilascio della versione 10 e alla commercializzazione di Windows 8, prevista per il prossimo autunno, che porterà il browser di Redmond anche sui tablet.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.