iOS7: la falla che consente di telefonare da un iPhone bloccato

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteOltre 200 mila followers su Twitter per Tim Cook
  • SuccessivoIl porno online crea dipendenza (come alcol e droga)

iOS7 è stato recentemente distribuito come aggiornamento gratuito dalla Casa di Cupertino e, come accaduto anche per gli upgrade passati, il rilascio non sembrerebbe essere esente da problematiche (come per esempio la scarsa durata delle batterie) e vulnerabilità.

Tra le falle individuate dai primi installatori della piattaforma ve ne sarebbe una che consentirebbe di telefonare ugualmente nonostante l'iPhone sia stato bloccato, in pratica il meccanismo di sicurezza del lockscreen potrebbe essere aggirato con conseguenze immaginabili per le tariffe telefoniche.

Continua dopo la pubblicità...

A rendere noto il problema sarebbe stato Karam Daoud, informatico palestinese ventisettenne, che in pratica avrebbe sfruttato il sistema per la gestione delle chiamate d'emergenza al fine di comporre un qualsiasi numero telefonico ed entrare in comunicazione con il destinatario.

Tale vulnerabilità sarebbe molto semplice da utilizzare a danno del proprietario di uno smartphone Apple, questo perché essa prevederebbe soltanto la configurazione di una schermata dedicata (cosa fattibile in pochi secondi) e un minimo d'insistenza nel premere il pulsante per la chiamata.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.