iPhone 14: Apple cambia fornitore per i pannelli

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
iPhone 14: Apple cambia fornitore per i pannelli

Secondo alcune indiscrezioni in cerca di conferma la Casa di Cupertino avrebbe deciso di ritirare la commessa che avrebbe permesso alla cinese Beijing Oriental Electronics di produrre circa 30 milioni di pannelli da destinare agli iPhone 14, a motivare questa iniziativa sarebbero state le relazioni lavorative tra le due aziende in occasione della produzione dei pannelli per l'iPhone 13.

La vicenda risale all'ottobre dello scorso anno, quando Apple richiese al gruppo asiatico di realizzare una certa quantità di display per l'ultimo modello di melafonino in commercio. Secondo Tim Cook e soci il partner avrebbe alterato la larghezza dei circuiti a transistor utilizzati per generare rendimenti più elevati ma senza informare il committente.

Da parte sua la dirigenza dell Beijing Oriental Electronics avrebbe spiegato quanto accaduto facendo riferimento ad un semplice incidente, per dimostrare che la modifica dei circuiti non sarebbe stata volontaria il gruppo avrebbe inoltre inviato presso la sede centrale di Apple un proprio manager incaricato di riallacciare i rapporti ormai compromessi.

Samsung ed LG saranno i nuovi fornitori di pannelli per iPhone?

Se tale notizia dovesse essere confermata chi produrrà i pannelli degli iPhone 14 al posto dell'ex partner di Pechino? Sempre secondo indiscrezioni Cupertino potrebbe suddividere la commessa tra Samsung ed LG, questi ultimi infatti sono già dei fornitori della compagnia californiana e possono garantire una capacità produttiva elevata.

Nello specifico LG dovrebbe occuparsi dei pannelli da 6.7 pollici per l'iPhone 14 Max, mentre alla Samsung spetterebbe la produzione delle componenti da 6.1 e 6.7 pollici per il modello Pro. Non sarebbe comunque la prima volta che la Beijing Oriental Electronics delude le attese di Apple, già nel 2020 i suoi pannelli per l'iPhone 12 si dimostrarono non conformi agli standard del cliente.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti