iPhone 4: Jobs contro tutti, tutti contro Jobs

iPhone 4: Jobs contro tutti, tutti contro Jobs

Durante la recente conferenza stampa dedicata ai problemi di ricezione dell'iPhone 4, Steve Jobs avrebbe potuto semplicemente scusarsi con i consumatori, richiamare gli smartphone e fare una gran bella figura rimandando con una spesa tutto sommato sopportabile per la Apple.

Invece, il CEO di Cupertino ha deciso di sparare a zero sulla concorrenza addebitando problemi di ricezione a praticamente tutti i modelli di smartphone confrontabili con l'iPhone 4 e prodotti da Samsung, Motorola, RIM, HTC, Nokia e altre grandi realtà della telefonia mobile.

Continua dopo la pubblicità...

Le risposte da parte dei concorrenti non si è naturalmente fatta attendere; i portavoce di RIM hanno parlato del problema di ricezione dell'iPhone 4 come di un malfunzionamento volutamente minimizzato, Nokia ha sottolineato di non aver ricevuto lamentele riguardo alle antenne dei propri smartphone.

Samsung e Motorola hanno affermato che i problemi di ricezione negli smartphone sono un fatto non comune grazie alle tecnologie odierne, accusando di fatto la Apple di non aver avuto la capacità di produrre un dispositivo con gli stessi standard di qualità della concorrenza.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.