iPhone 5 e iPad (mini) invadono la Cina

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedentePromozione turistica e social network, i dati del 2012
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

I dispositivi mobili della Casa di Cupertino sono molto ambiti in Cina, che è poi il Paese dove questi device vengono assemblati con ingenti risparmi sui costi della manodopera, per cui l'azienda di Tim Cook non poteva macare di esportarli anche in questo immenso mercato.

La Cina è la nazione dove sono stati chiusi in passato alcuni falsi Apple Store, dove l'iPhone 5 taroccato è comparso ancora prima dello smartphone originale, ma è anche il Paese dove c'è chi si vende un rene per un tablet della Apple o dove scoppiano le risse per acquistare un iPad 2.

L'iPhone 5 (quello vero), l'iPad Mini e l'iPad 4 arriveranno negli Apple Store di Pechino e delle altre città cinesi a partire dal 7 di dicembre (dal 14 per lo smartphone della Mela Morsicata), mentre sarà possibile effettuare gli ordini a partire dal giorno precedente.

In Cina sono disponibili per la commercializzazione anche versioni più datate come per esempio l'iPad 2, l'iPhone 4S e l'iPhone 4, ma l'iPhone 5 arriva nella nazione dopo aver debuttato in altri 47 stati, il numero scende a 42 nel caso dei due nuovi tablet della Apple.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.