iPhone 5 e primi difetti da correggere

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteAmazon vuole la sua enoteca on-line
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Si è già parlato diffusamente di quello che è forse il vero e proprio "tallone d'Achille" di iOS 6, le mappe integrate prodotte dalla stessa Apple per sostituire le Google Maps; ma riguardo ai malfunzionamenti di queste ultime è già sceso in campo il CEO Tim Cook per scusarsi.

Gli acquirenti avrebbero però segnalato anche alcuni altri difetti, di minore entità, che la casa madre dovrà (quando possibile) correggere con successivi aggiornamenti; uno di questi dovrebbe essere per esempio uno strano alone viola comparso in alcune immagini catturate con la fotocamera del dispositivo.

Un altro disservizio (che dovrebbe essere limitato ai dispositivi Verizon) riguarderebbe un problema riguardante la gestione del traffico dei dati, questi ultimi continuerebbero infatti ad essere veicolati tramite la rete dell'operatore nonostante la presenza di una connessione WiFi.

Infine, sarebbe stato segnalato un inconveniente che non sarà possibile risolvere con un aggioramento del software; sembrerebbe infatti che la scocca in alluminio dello smartphone tenda a graffiarsi molto facilmente e soprattutto lungo i bordi; un problema non da poco per un dispositivo alquanto costoso.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.