Con l'iPhone è vero amore

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteSi chiude l'asta per le frequenze 4G
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Secondo una recente indagine scientifica, apparsa sulle pagine del New York Times, il rapporto che lega gli utenti del melafonino al loro telefono è un sentimento molto intenso, paragonabile all'amore.

Secondo l'esperto di neuromarketing Martin Lindstrom, i possessori di iPhone ne sarebbero completamente dipendenti tanto da avvertire un forte senso di smarrimento nel caso in cui il telefono venga dimenticato a casa costringendoli a passare diverse ore senza poterlo utilizzare... o magari, semplicemente, senza poterlo tenere tra le mani! Insomma, secondo Lindstrom, l'iPhone rappresenterebbe, per molti, una sorta di "migliore amico" o addirittura un partner sentimentale dal quale è sempre più difficile staccarsi.

Ciò accadrebbe, secondo lo studio di Lindstrom, a causa delle dopamine, molecole organiche che svolgono il compito di veicolo di emozioni e stati d'animo, che verrebbero stimolate dall'uso stesso del telefono. Ma non basta, l'uso del telefonino, infatti, sarebbe regolato dalla stessa area del cervello che regola le "dipendenze" (come accade per alcol e sigarette) generando situazioni di ansia e dolore in caso di astinenza.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.