IsoHunt cambia gestione e torna online

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteI colossi del Web vogliono pensionare i cookie
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
IsoHunt cambia gestione e torna online

Il portale IsoHunt, finito offline dopo una causa contro i colossi cinematografici della MPAA (Motion Picture Association of America) costata ben 110 milioni di dollari, è tornato in Rete gestito da una crew completamente diversa rispetto a quella originale.

IsoHunt è un sito Web canadese fondato da Gary Fung, la sua fama è dovuta (oltre alle numerose grane legali affrontate dal proprio creatore) al fatto di essere divenuto nel giro di pochi anni uno dei più utilizzati cataloghi di file Torrent in Rete.

Fung non avrebbe assolutamente nulla a che fare con la nuova gestione (ad oggi ancora misteriosa) della sua creatura, egli infatti se ne sarebbe del tutto disinteressato dopo che gli è stata comminata la spaventosa sanzione precedentemente citata.

E' però necessario sottolineare che, molto probabilmente, la MPAA non busserà mai alla porta di Fung per la riscossione del suo risarcimento, questo perché il condannato non dispone di tale cifra e, in particolare, perché quest'ultima ha più un valore propagandistico che reale.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.