Italia: bene la Rete... ma ci sono pochi contenuti!

Questa mattina il ministro Lucio Stanca e il capo della segreteria tecnica del ministero, Paolo Vigevano, hanno presentato i dati contenuti nel rapporto, che descrive lo stato attuale della produzione di contenuti italiani su internet.
Secondo questo rapporto l'italia, nonostante il buono stato di sviluppo dell'Adsl, "non ha ancora sviluppato un'adeguata industria dei contenuti digitali". L'obiettivo è quindi quello di creare una filiera di tutti gli operatori del settore, come autori, editori, che fino a oggi hanno lavorato poco insieme, e promuovere una politica per svuluppare una industria italiana dei contenuti, con prezzi bassi per gli utenti.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.