Italia: brusca frenata per l'Information Technology

Italia: brusca frenata per l'Information Technology

Secondo i primi dati relativi al rapporto Assinform 2009, il settore del'IT in Italia ha registrato un calo sensibile durante il 2008 con un rallentamento pari allo 0,8% rispetto all'anno precedente. Apparentemente si tratta di una percentuale molto bassa, ma si parla di milioni di Euro e di migliaia di posti di lavoro.

L'IT era stato un settore molto fortunato durante il 2007 con una crescita del 2%, nel 2008 invece la tendenza si è invertita portando alla perdita di ben 47 mila unità lavorative impiegate, e le "unità lavorative" sono persone in carne e ossa che spesso hanno una famiglia da mantenere.

Continua dopo la pubblicità...

Le previsioni per il 2009 sono infauste, si teme infatti un'ulteriore frenata che potrebbe portare il settore ad un considerevole rallentamento stimato intorno al 5,9%. Brutte notizie anche per il settore delle telecomunicazioni che nel 2008 ha registrato un calo dello 0,2%.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.