Italia: cresce l'e-commerce ma non le imprese

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteFacebook: utenti sempre più preoccupati per la privacy
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Italia: cresce l'e-commerce ma non le imprese

Secondo una recente rilevazione svolta da Netcomm, il Consorzio del Commercio Elettronico Italiano, l'e-commerce starebbe attraversando un momento di crescita nella Penisola, ma le imprese e le istituzioni stenterebbero nel contempo ad adeguarsi.

Nello specifico, l'andamento del fatturato complessivo avrebbe permesso di registrare un interessante +20% all'anno nel corso dell'ultimo triennio, motivo per il quale il giro d'affari stimato dovrebbe ammontare a circa 13 miliardi di euro per l'anno corrente.

L'incremento più rilevante (e forse più confortante) sarebbe stato però quello relativo al numero di utenti impegnati nell'effettuare acquisti in Rete tramite store online, questi ultimi infatti sarebbero passati da 9 milioni a 13 milioni di unità dal 2011 ad oggi.

Le imprese nostrane che vendono in Rete sarebbero per ora soltanto il 4% sul totale delle attività operanti in Italia, contestualmente la banda larga sarebbe ancora scarsamente diffusa, la copertura finanziaria per gli investimenti infrastrutturali scarsa i servizi digitali della PA rari, frammentati e non sempre accessibili.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.