Italia: cresce il gioco d'azzardo on-line

Gli Italiani sono sempre meno poeti, santi e navigatori ma sempre di più giocatori d'azzardo, il numero delle persone che partecipano a sessioni di gambling come giocatori occasionali e non sarebbero pari a circa 2 milioni, 530 mila quelli abituali.

A lanciare l'allarme è stato l'ADOC (Associazione nazionale per la Difesa e l'Orientamento dei Consumatori), secondo i dati raccolti dall'organizzazione in Italia esisterebbero circa 16 mila giocatori che presentano vere e proprie forme di dipendenza verso il gioco in Rete.

Continua dopo la pubblicità...

Gli effetti della "gioco-dipendenza" (in particolare poker on line) si farebbero sentire in particolare sul portafoglio, con debiti medi che vanno dai 10 mila ai 12 mila Euro all'anno; il gioco d'azzardo su Internet è virtuale, ma i soldi che si perdono sono veri!

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.