Gli italiani scelgono le vacanze in Rete

Secondo una recente rilevazione svolta da SpeedVacanze e Best Network, ben un terzo dei 26 milioni di Italiani che nel corso del mese di giugno si sono collegati ad Internet, lo ha fatto per prenotare le proprie vacanze estive direttamente on-line.

Quello dei viaggi sarebbe in assoluto il settore trainante per quanto riguarda il Web italiano con una percentuale di utenti pari al 32% sul totale, il secondo posto se lo aggiudicherebbe invece il comparto relativo ai servizi finanziari con il 27%, mentre al terzo posto vi sarebbero abbigliamento e articoli sportivi con il 23%.

I Milanesi sarebbero i più assidui frequentatori di siti Web dedicati ai viaggi e alle vacanze seguiti dai Romani e dai Napoletani, ma se gli ultimi due privilegiano in genere le ricerche relative al low cost, i primi sarebbero invece più interessati ad offerte maggiormente dispendiose.

Secondo quanto dichiarato da Giuseppe Gambardella, il fondatore di SpeedVacenze, ad oggi il Web, con i suoi 32 miliardi di Euro, costituirebbe il 2% del PIL italiano, considerando però gli acquisti off-line frutto di precedenti ricerche on line, la cifra potrebbe salire a 60 miliardi.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.