Jack Dorsey è nuovamente alla guida di Twitter

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteFacebook e Eutelsat per portare la Rete in Africa
  • SuccessivoJoomlaDay il 7 novembre 2015 a Firenze
Jack Dorsey è nuovamente alla guida di Twitter

Jack Dorsey ideatore nonché uno dei fondatori del gruppo che fa capo al Sito Cinguettante, è stato nuovamente nominato amministratore delegato dell'azienda; per il dirigente si tratterebbe più che altro di una conferma, egli infatti aveva occupato la poltrona di CEO nel corso dell'ultimo trimestre dopo l'abbandono da parte di Dick Costolo.

I vertici di Twitter avrebbero più di un problema da risolvere, come per esempio il miglioramento dei canali per la monetizzazione, la necessità di conquistare nuova utenza dopo un periodo di relativa stagnazione per quanto riguarda le iscrizioni e, fattore non secondario, un andamento del proprio titolo azionario piuttosto altalenante.

Continua dopo la pubblicità...

La stabilizzazione di Dorsey nel ruolo di Top Manager della corporation potrebbe rappresentare l'inizio di un nuovo corso per il colosso del microblogging, ma contrariamente a quanto si protrebbe pensare dato il suo rapporto di "paternità" con Twitter, la nuova ascesa dell'imprenditore di Baltimora non sarebbe stata esente da polemiche.

In molti infatti rimproverano a Dorsey di non aver rinunciato alla sua carica di amministrazione delegato presso la Square Inc., azienda fondata nel 2008 che si occupa di soluzioni per i pagamenti telematici, soprattutto in considerazione del fatto che quest'ultima sarebbe ormai pronta per il lancio di un'IPO (Initial Public Offering) e per il conseguente debutto in Borsa.

In pratica, per Dorsey si potrebbe configurare un'ipotesi di conflitto d'interessi che verrebbe maldigerita dagli azionisti, è però anche vero che dopo una gestione non esattamente brillante da parte di Costolo (almeno relativamente alla parte finale del suo mandato), l'attuale dirigenza del gruppo aveva bisogno di lanciare un segnale di stabilità agli investitori.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.