Il Jailbreak per iOS 6 su iPhone 5 ci sarà

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteArchos realizza il telcomando basato su Android
  • SuccessivoUn software prevede i crimini, come in Minority Report

Recentemente si era diffusa in Rete la voce che la crew di Pod2G, nota per le azioni di hacking a carico dei sistemi operativi mobili della casa di Cupertino, non fosse intenzionata a rendere disponibile alcun Jailbreak per la piattaforma iOS 6 e per l'aggiornamento 6.1.

In realtà le dichiarazioni del gruppo sarebbero state equivocate, i suoi portavoce si sarebbero infatti limitati ad auspicare una possibile apertura da parte della Apple all'installazione di applicazioni di terze parti, quindi non necessariamente pubblicate sull'App Store.

Continua dopo la pubblicità...

Per chiarire la propria posizione, il gruppo noto anche come iPhone Dev Team avrebbe diffuso una seconda dichiarazione nella quale assicurerebbe che i Jailbreak tanto desiderati dagli acquirenti di device della Mela Morsicata ci sarà, essi dovrebbero essere realizzati inizialmente per l'iPhone 5.

In realtà però al momento non è dato sapere quale sarà il ruolo effettivo dei ragazzi di Pod2G nella realizzazione dei Jailbreak, questo perché attualmente la crew si starebbe limitando ad assumere un ruolo di osservatrice esterna nell'opera della loro implementazione.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.