Java: Google risponde alle accuse di Oracle

La Oracle ha recentemente sporto denuncia contro Mountain View contestando la violazione di ben 7 brevetti legati alla tecnologia Java per la realizzazione del sistema operativo mobile Android; puntualmente è arrivata la risposta di Google.

Secondo quanto affermato dal portavoce Aaron Zamost, Java è uno standard aperto, un linguaggio utilizzato da migliaia di sviluppatori in tutto il Mondo, nessuna azienda (neanche la Oracle) può quindi arrogarsi il diritto di vantare diritti di veto sul suo utilizzo.

Continua dopo la pubblicità...

In discussione sono anche i tempi scelti dalla Oracle per rivendicare la proprietà dei brevetti per i quali è stata contestata la violazione, Android è infatti una piattaforma disponibile da parecchio tempo e la sua diffusione è in continuo incremento.

Quali potrebbero essere gli effetti di una sentenza favorevole alla Oracle? Molto probabilmente il cammino di Android non verrà comunque interrotto, ma non è da ecludere che i legali delle due aziende si orienteranno per una conciliazione fuori dalle aule di tribunale.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.