L'ex CEO di Apple vuole BlackBerry

John Sculley, ex amministratore delegato della Casa di Cupertino, sarebbe fortemente interessato all'acquisizione della BlackBerry (ex RIM), società canadese attualmente in vendita che ha recentemente sfornato il suo ultimo modello di smartphone, lo Z30.

John Sculley

Sculley è molto più di un top manager, si pensi che è stato CEO del colosso Pepsi Cola e, dal 1985 al 1993, ha preso le redini della Apple Computers; in tutta la storia della Mela Morsicata egli è stato l'unico a riuscire a mettere in minoranza il fondatore Steve Jobs.

Continua dopo la pubblicità...

Ricco, anzi ricchissimo, Sculley avrebbe dichiarato di essere sempre stato uno dei fan più accaniti della BlackBerry, del resto quest'azienda è stata la prima a produrre cellulari ad alto tasso di tecnologia e a diventare leader (solo per qualche anno) nel settore mobile.

Sculley si sarebbe dichiarato in grado di dotare la BlackBerry di un piano industriale e di personale in grado di risollevarla dallo stato di crisi, ma al momento il manager non avrebbe formulato alcuna proposta economica per l'acquisto della società.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.