Kaspersky: a rischio la sicurezza dei microprocessori Intel

Kaspersky: a rischio la sicurezza dei microprocessori Intel

Kaspersky, la nota azienda russa specializzata in sicurezza informatica, promette una interessante novità per coloro che parteciperanno all'Hack In The Box Security Conferenze 2008 che si svolgerà il prossimo ottobre in Malaysia.

Sarà lo stesso Kris Kaspersky a presentare in anteprima una tecnica di attacco che permetterebbe di colpire i processori Intel attraverso dei bugs tramite i quali far passare arbitrariamente pacchetti TCP/IP o eseguire codice Javascript.

Continua dopo la pubblicità...

Se Kaspersky dovesse riuscire a dimostrare la sua teoria (e i presupposti ci sono tutti), saremmo di fronte ad una nuova grave minaccia in grado di colpire qualsiasi postazione indipendentemente dal sistema operativo utilizzato.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.