E Kim Dotcom si fece fregare il nome a dominio "Me.ga"

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteiPad mini 2 (forse) con Retina Display
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
E Kim Dotcom si fece fregare il nome a dominio "Me.ga"

Le vicende giudiziare che hanno coinvolto negli ultimi mesi Kim Dotcom (fondatore di Megaupload) devono averne offuscato la presenza di spirito; un tempo era lui ad essere noto per farla in barba a chiunque, oggi la sua fama di furbacchione avrebbe invece subito un primo duro colpo.

Qualche giorno fa Dotcom aveva dichiarato di essere pronto ad una nuova avventura on-line con un servizio denominato "Mega" il cui nome a dominio avrebbe dovuto essere "Me.ga", dove ".ga" è l'estensione nazionale (o Country Code) dello stato africano del Gabon.

Tale Top Level Domain gli sarebbe stato però sottratto da un gruppo di hacker, questi ultimi, fattisi portavoce del movimento internazionele per la prateria, avrebbero definito Dotcom un megalomane mosso soltanto dallla volontà di profitto e ispirato a logiche lontane dal Net anarchico.

Forse infastitidito dal clamore suscitato da queste notizie, il governo del Gabon avrebbe già reso noto che il nome a dominio in oggetto verrà ritirato e diventerà inutilizzabile, questo per evitare che il nome del Paese possa essere accomunato ad iniziative legate ad attività illegali.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.