L'11 novembre a Firenze sarà GWTcon2015

L'Hotel Michelangelo di Frenze sarà la sede della GWTcon2015, una manifestazione dedicata al Google Web Toolkit, cioè il set di strumenti rilasciati da Mountain View sotto licenza Open Source che consente agli sviluppatori di realizzare, mantenere e aggiornare applicazioni Web anche articolate per i front-end basati su Javascript.

Si tratta di una conferenza di livello internazione che durante lo svolgimento dei lavori vedrà l'intervento di developers esperti in forza ad aziende quali Big G, presente Daniel Kurka engineer del gruppo californiano, Red Hat, con la partecipazione del Core developer Max Barkley, e Vaadin, come il GWT Maintainer e GWT expert Manuel Carrasco Moñino.

Continua dopo la pubblicità...

L'intera giornata dell'evento sarà focalizzata sullo sviluppo di Web applications e soluzioni per il mobile attraverso l'utilizzo del GWT. Grazie a quest'ultimo gli stessi sviluppatori di Google hanno implementato piattaforme come Inbox, AdWords e Sheets; sempre a GWT si deve, per esempio, il backend di AngryBirds che basa il suo funzionamento su HTML5.

Numerose le tematiche affrontate nel corso della conferenza, dove troveranno spazio argomenti come la compilazione di Java in Javascript (con particolare attenzione per Java 8), Polymer per la creazione di WebApp con i Web components e l'adozione di GWTP come framework model-view-presenter per la semplificazione dello sviluppo con GWT.

Maggiori dettagli riguardo l'agenda della GWTcon2015 sono disponibili sul sito Internet dell'iniziativa, per chi desiderasse far parte della lista degli speakers la Call for Papers rimarrà aperta fino al 20 Settembre; per partecipare all'evento è previsto l'acquisto di un biglietto, ancora attiva l'offerta Early Birdper chi volesse accedere a prezzo scontato.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.