L'advertising rallenta, anche online

L'advertising rallenta, anche online

Secondo un recente rapporto stilato dalla Nielsen, l'andamento dell'advertising nel 2008 ha registrato una preoccupante flessione; lo stesso discorso non vale invece per la pubblicità online la cui crescita rallenta nonostante anche in questo settore la crisi si sia fatta sentire.

Considerando il periodo che va dal Gennaio al Novembre dell'anno passato, sono stati investiti nell'advertising poco più di 7900 milioni di Euro con un calo del 2,1% ripetto allo stesso periodo del 2007; ma se si prende in considerazione solo il mese di Novembre, il calo registrato è stato del 13,4%.

Non tutti i settori sono andati male, l'alta tecnologia e l'abbigliamento hanno per esempio visto crescere gli investimenti pubblicitari; sono calati invece gli investimenti destinati all'advertising per le automobili, per il comparto finanziario e assicurativo, per le bevande e per l'editoria.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.