L'economia digitale vale 4 trilioni di dollari

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
L'economia digitale vale 4 trilioni di dollari

Il Ministro dello Sviluppo Economico, Federica Guidi, ha presentato nel corso del Digital Venice gli obiettivi che il Governo Renzi intende raggiungere nel settore delle tecnologie digitali durante il Semestre di Presidenza italiana del Consiglio europeo.

Nel suo intervento la Guidi avrebbe sottolineato che l'attuale Governo italiano si propone di agire quale facilitatore tra gli altri stati membri dell'Unione, ciò al fine di creare una visione comune per quanto riguarda il comparto delle telecomunicazioni e dell'innovazione tecnologica.

Secondo le previsioni, entro il 2016 il giro d'affari relativo all'economia digitale dovrebbe assumere un valore pari a ben 4 trilioni di dollari a livello globale, nel Vecchio Continente esisterebbero però ancora troppe divisioni a livello politico da rimuovere per una partecipazione unitaria al cambiamento in atto.

Insomma, al di là del più volte promesso e generico supporto alle startup e ad una fantomatica Industria 4.0 apparentemente concepita soltanto per le platee, sembrerebbe ancora una volta di trovarsi di fronte ai soliti proclami di sostegno all'innovazione ai quali fanno da contraltare iniziative tutt'altro che favorevoli alla crescita come i rincari dell'Ecquo Compenso...

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti