L'Europa si prepara alla CyberWar

L'Europa si prepara alla CyberWar

Cyber Europe 2012 è il nome di una simulazione a carico delle infrastrutture telematiche europee organizzato dalla ENISA (European Network and Information Security Agency) che si terrà in questi giorni; il progetto è finalizzato a testare la capacità di reazione ai cyber-attacchi delle varie componenti coinvolte.

La Cyber Europe non è una novità assoluta, un altro test dello stesso tipo venne effettuato nel 2010, questa volta però le prove tecniche vedranno la partecipazione di soggetti privati, 2 anni fa la simulazione aveva visto coordinarsi unicamente strutture pubbliche.

Continua dopo la pubblicità...

Nel complesso lo stress-test dovrebbe coinvolgere circa 300 delle migliori menti nell'ambito della sicurezza informatica tra quelle che operano nel Vecchio Continente; la simulazione dovrebbe riguardare un eventuale attacco in grado di impedire l'accesso alla Rete da parte dell'intera cittadinanza europea.

Sono 25 i Paesi che partecipano all'iniziativa, alla fine del test saranno creati dei report riguardanti la capacità (e la velocità) di reazione a potenziali tentativi di violazione, le vulnerabilità identificate e le possibili strategie per la loro correzione, la capacità di collaborazione tra istituzioni e privati.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.