L'intramontabile SMS spopola ancora in USA

Secondo una recente rilevazione intitolata Pew Research Center's Internet and American Life Project, ben il 31% degli utenti residenti negli Stati Uniti d'America preferirebbe inviare messaggi tramite il sistema degli SMS piuttosto che telefonare.

I risultati pubblicati sorprendono soprattutto perché varie big company hanno cercato nel corso del tempo di introdurre sistemi per la messaggistica alternativi agli SMS (si pensi per esempio all'iMessage di Cupertino), nonostante ciò i "messaggini" sembrerebbero ancora inossidabili.

Continua dopo la pubblicità...

Il 73% dei partecipanti al sondaggio avrebbe affermato di essere un utilizzatore abituale degli SMS per comunicare; ma il dato più curioso riguarderebbe il 55% degli intervistati, questi ultimi infatti invierebbero una media di ben 50 messaggini al giorno.

Per quanto riguarda la profilazione degli utenti, a preferire gli SMS sarebbero in particolare giovani di età compresa tra i 18 e i 34 anni, questi infatti invierebbero in media circa 3.200 messaggi al mese dai propri telefoni cellulari e smartphone.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.