L'iOS Developer Academy apre a Napoli in ottobre

L'iOS Developer Academy apre a Napoli in ottobre

L'università Federico II del capoluogo campano ospiterà la prima iOS Developer Academy d'Europa, si tratta di un'iniziativa resa possibile grazie alla partnership tra l'Ateneo partenopeo e la Casa di Cupertino che metterà a disposizione di centinaia di studenti le competenze tecniche e la formazione per lo sviluppo di applicazioni destinate al noto sistema operativo mobile.

L'apertura della Developer Academy di Apple era stata annunciata lo scorso gennaio, i corsi dovrebbero invece iniziare ad Ottobre 2016, saranno ospitati presso il nuovo campus sito a San Giovanni a Teduccio e coinvolgeranno 200 allievi. Durata prevista: 9 mesi durante i quali il gruppo californiano fornirà l'infrastruttura tecnica per i laboratori.

Continua dopo la pubblicità...

I corsi verranno strutturati in due parti, durante la prima ci si concentrarà in particolare sull'implementazione delle App da pubblicare sul market place della Mela Morsicata, durante la seconda gli studenti verranno invitati a collaborare tra di loro con l'obbiettivo di creare progetti e startup per proporre il proprio lavoro a livello commerciale.

La partecipazione alla iOS Developer Academy non prevede il pagamento di una retta, in essa potranno strudiare allievi provenienti da tutto il Vecchio Continente; sono previste delle borse di studio per aiutare economicamente gli studenti che hanno necessità di un supporto per le spese primarie come alloggio e spostamenti.

Chi fosse interessato all'iscrizione potrà collegarsi al sito Web dell'Università di Napoli, proporre la propria candidatura, effettuare un test online preliminare (in Italiano e Inglese) e poi affrontare un colloquio per la selezione finale. E' da tenere presente che per entrare nella Developer Academy non vengono richiesti espressamente titoli e competenze di carattere informatico.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.