L'iPad che verrà

Dopo il grande successo della prima versione del tablet della Casa di Cupertino, gli analisti fanno ora a gara per azzeccare le previsioni riguardanti quelle che saranno le caratteristiche dei prossimi modelli; Apple non conferma nulla e tutto rimane nel campo delle ipotesi.

Secondo gli analisti della Goldman Sachs, l'iPad che verrà dovrebbe essere più leggero rispetto al suo predecessore, dovrebbe presentare una porta mini USB e dovrebbe essere dotato, per la gioia dei nuovi utilizzatori, di una videocamera integrata nella scocca.

Continua dopo la pubblicità...

La videocamera è probabilmente il componente accessorio più atteso in assoluto, tra l'altro ormai l'iPad è l'unico tra i dispositivi mobile commercializzati dalla Casa di Cupertino che non permette di utilizzare l'applicazione FaceTime per effettuare videochiamate.

Maggiori dubbi suscita invece la previsione relativa all'integrazione di una porta mini USB al posto del tradizionale connettore dock, una novità che andrebbe contro la nota tendenza da parte della Apple di privilegiare dispositivi in grado di interfacciarsi alle periferiche tramite connessione WiFi.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.