L'iPhone produce la metà del traffico su smartphone

Secondo una recente indagine condotta da AdMob, grazie all'iPhone la Casa di Cupertino ha conquistato la metà del traffico di rete tramite smartphone e telefoni cellulari; buone notizie anche per Android la cui quota di mercato continua a crescere.

A pagare lo scotto dell'avanzata dei sistemi operativio Apple e Google è in particolare Symbian, che continua a perdere terreno e che rispetto al mese di settembre ha subito un decremento dal 29% e al 24% del traffico totale pur conservando il secondo posto.

Continua dopo la pubblicità...

Il traffico prodotto da dispositivi della RIM è pari al 7% (-1% rispetto a settembre), i decrementi hanno colpito anche gli smartphone dotati di sistema operativo Windows Mobile con una riduzione dal 5% al 3%, una quota di mercato troppo bassa per un colosso come Redmond.

Fatta eccezione di Android, la cui odierna quota nel mercato del traffico di dati si aggira intorno all'11%, per il momento all'orizzonte non sembra esserci alcun concorrente che possa porre un freno allo strapotere del Malafonino di Steve Jobs.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.