L'iWatch sarà l'iPhone del 2013?

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteUber: a Milano il taxi si prenota con un'app
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
L'iWatch sarà l'iPhone del 2013?

Se c'è una strategia commerciale in cui la Apple è storicamente abilissima, questa consiste sicuramente nel proporre prodotti dei quali i potenziali acquirenti non sanno (ancora) di aver bisogno; l'iPod, l'iPhone e l'iPad lo hanno dimostrato, l'iWatch potrebbe confermarlo.

Secondo quanto dichiarato dagli analisti di Bloomberg, l'orologio high tech della casa di Cupertino diventerà il vero e proprio oggetto di culto del 2013; da solo l'iWatch potrebbe addirittura triplicare il giro d'affari del mercato degli orologi nel giro di massimo un biennio.

Meno conosciuta di altre, l'industria degli orologi sembrerebbe non risentire della crisi, grazie in particolare agli articoli di lusso il business delle lancette produrrebbe un fatturato annuo non inferiore ai 60 miliardi di dollari; per l'iWatch si prospetterebbe un market share minimo del valore di 6 miliardi.

Questo nuovo dispositivo potrebbe però portare anche qualche problema a Tim Cook e soci, questo perché i brevetti relativi agli orologi da polso sarebbero numerosi e altre aziende (magari i soliti Patent Troll) potrebbero approfittarne per ricercare facili guadagni in tribunale.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.