Larry Page: chi lavora meno... lavora meglio

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
  • CommentaScrivi un commento
  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteMark Zuckerberg: Internet dovrebbe essere gratis per tutti
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Larry Page: chi lavora meno... lavora meglio

Larry Page, co-fondatore di Mountain View e attuale CEO del gruppo californiano, avrebbe recentemente rilasciato un'intervista durante la quale sarebbero state chiarite le sue posizioni riguardo alla gestione della forza lavoro in ambito aziendale.

A suo parere l'eventualità di essere continuamente impegnati a livello professionale non permetterebbe di condurre una vita felice, anzi, alla lunga i lunghi orari trascorsi negli ambienti di lavoro finirebbero per rivelarsi del tutto deleteri influendo negativamente sulla produttività.

Page sarebbe quindi convinto che lavorando meno si riuscirebbe anche a lavorare meglio, la diminuzione dei tempi dedicati al lavoro consentirebbe agli impiegati e ai collaboratori di dedicarsi maggiormente alla propria famiglia, ai propri amici o alle proprie passioni.

"Casa", "sicurezza" (anche economica) e "opportunità per i figli", sarebbero per l'amministratore delegato di Big G delle esigenze primarie ed essenziali per ogni uomo o donna di questa Terra, per cui lavorare in modo frenetico per soddisfare esigenze basilari risulterebbe insensato.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti