Leap Motion a breve sui dispositivi mobili

Grazie alla tecnologia messa a disposizione dagli sviluppatori della Leap Motion, entro il prossimo anno gli utenti potranno acquistare tablet in grado di interpretare le gestures da remoto, per cui si potrà interagire con essi senza la necessità del touchscreen.

A rivelare questa novità sarebbe stato lo stesso Michael Buckwald, CEO della nota azienda che ha implementato un sensore avanzato in grado di interpretare e di tracciare i movimenti delle dieci dita delle mani senza confusioni o sovrapposizioni.

Fino ad oggi le soluzioni della Leap Motion erano relegate all'utilizzo nel comparto Pc, ma esse avrebbero raccolto più fama che utenti anche a causa del fatto che per ora non sarebbero disponibili più di 150 applicazioni in grado di interagire con esse.

Estendendo la user experience anche ai tablet, i sensori della Leap Motion dovrebbe conquistare un mercato nettamente più ampio e successivamente divenire accessibili anche attraverso dispositivi come per esempio gli smartphone e le smart Tv.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.